Domotica La Casa del Futuro EssegiDomo s.r.l.

Servizio di Rai2 su EssegiDomo s.r.l. e la casa del futuro

A Floridia, in provincia di Siracusa, arrivano studenti da tutta Italia per studiare come si progetta una casa domotica

La EssegiDomo con sede a Floridia accoglie, forma e specializza studenti per essere pronti a progettare una casa domotica dotata delle più innovative tecnologie

I ragazzi imparano a progettare e poi a gestire un impianto elettrico attraverso un computer o attraverso un dispositivo touch. 

Presso i locali della EssegiDomo troviamo una vera e propria abitazione con diversi ambienti dove sono stati installati impianti di domotica utilizzabili a scopo didattico. Un grande laboratorio dunque.

La casa domotica è una casa intelligente che si adatta alle esigenze di chi la abita.

Vi sono diversi sensori situati in diversi punti della casa, sensori in grado di rilevare la temperatura, presenza, umidità, eventuali fughe di gas, incendi, perdite di acqua.

Con i sensori e con le telecamere il sistema domotico può conoscere l’ambiente da gestire e con degli attuatori sistemati su tapparelle, su serrature, su elettrodomestici e su altre parti della casa il sistema può intervenire per modificare lo stato di diversi dispositivi. 

E’ un ambito che coinvolge tantissimo anche perché l’impianto domotico è un ambiente dinamico che dà spazio anche alla fantasia oltre ad essere tecnologicamente avanzato.

Inoltre il coordinatore del progetto domotico della EssegiDomo Sebastiano Dimauro assicura che il costo per un impianto domotico incide per solo il 3% in più rispetto ad un’abitazione con impianto tradizionale. 

Immaginando il costo di un appartamento pari a 100.000 euro, fare un impianto elettrico tradizionale costerebbe all’incirca 2000 euro, farne uno domotico invece circa 5000, ma i vantaggi in termini di risparmio di energia elettrica, in termini di sicurezza, in termini di aggiornamento dell’impianto stesso e in termini di confort superano di gran lunga l’investimento iniziale. 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *